Benvenuti

L'associazione DocGether è nata come naturale evoluzione del gruppo di Facebook "Sostituzioni di medicina generale a Roma" dove tutt'oggi si svolge la vita dell'associazione stessa (discussioni, condivisione di opportunità professionali, corsi di formazione, domande e risposte, etc...).
Negli ultimi 3 anni questo gruppo si è molto ampliato fino a diventare un punto di riferimento e di incontro non solo per la domanda e l'offerta di lavoro per giovani medici ma anche (e soprattutto con nostra gioia) come un punto di scambio di idee, di informazioni e di condivisione di esperienze. Grazie a questa esperienza, che ogni giorno si amplia in numero di membri e in numero di idee, è nata DocGether, un'associazione senza scopo di lucro che desidera ampliare le possibilità di lavoro e di inserimento professionale dei propri membri, tramite l'offerta di corsi, materiale medico e sanitario, libri, etc... Inoltre DocGether si prefigge il compito di promuovere tra i propri iscritti una buona e sana professionalità medica aiutando i colleghi più giovani a ritagliarsi uno spazio nel mondo del lavoro con dignità e senza rischi di sfruttamento.

domenica 1 giugno 2014

Medici con l'Africa CUAMM, sbarca a Roma, una buona occasione per fare solidarietà e aprirsi delle nuove strade


Athenaeum
Associazione N.A.E.
Medici con l’Africa Cuamm L’Associazione Madri Kuplumussana
Vi invitano all’Incontro sul
Progetto “Donne per la vita”- Aggiornamenti e novità.

Giovedì 5 giugno 2014, ore 19:00 presso l’Associazione Athenaeum N.A.E. Via Emilio Morosini 16 - Roma

Interverranno:
Don Dante Carraro, Direttore MEDICI CON L'AFRICA CUAMM
Andrea Atzori, Delegato per le Relazioni Internazionali, ex Responsabile Mozambico A seguire:
Proiezione del Video "MULHERES" di Nicola Berti
L’Associazione Athenaeum N.A.E. in collaborazione con Medici con l’Africa Cuamm Ong-Onlus, continua a sostenere il Progetto “Donne per la vita” dell’Associazione di donne Kuplumussana [letteralmente “che si aiutano a vicenda”], nata nel 2005 a Beira, in Mozambico, dall’iniziativa di un gruppo di madri sieropositive curate dai medici del Cuamm, e intenzionate a fornire ad altre donne lo stesso aiuto ricevuto, e a rafforzare le attività di controllo dell’epidemia di HIV a Beira.
A più di un anno di distanza dalla presentazione del Progetto, Don Dante Carraro e Andrea Atzori ci aggiorneranno sul suo stato di avanzamento e illustreranno le strategie intraprese per creare nuovi impulsi e aprire nuove prospettive.
Seguirà la proiezione del documentario
MULHERES in cui cinque storie di donne, mamme e volontarie, si intrecciano dando corpo a un racconto su cosa significa lottare contro le malattie e la povertà in Mozambico per affermare che l’Africa può farcela... E può farlo proprio a partire dalle donne. Sullo sfondo la città di Beira, seconda città del paese, con il suo ospedale, i centri di salute, l’Università Cattolica del Mozambico, la Facoltà di Medicina e un sistema sanitario ancora instabile.
Ricordiamo che Medici con l’Africa Cuamm, nata a Padova nel 1950, è la prima ONG in campo sanitario riconosciuta in Italia e, ad oggi, la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane: presente in Angola, Etiopia, Mozambico, Sierra Leone, Sud Sudan, Tanzania e Uganda. Il Cuamm, sostiene il Progetto “Donne per la vita” garantendo attività di prevenzione, di educazione e socio-assistenziali, e assicurando la rintracciabilità delle mamme e dei bambini sieropositivi che abbandonano il trattamento o non si presentano più alle visite.


Athenaeum N.A.E. – Via Emilio Morosini, 16 – 00153 Roma - Tel./Fax 06.58.12.049
E-mail: info@athenaeumnae.com; Sito: www.athenaeumnae.com; Sito del Progetto: www.europagiovani.eu 

Nessun commento:

Posta un commento